logo BCC ROMA
Roma logo
 
20/04/2015 News BCC Roma
Assemblea dei soci 2015: approvato il bilancio 2014, nominato nuovo CdA che ha confermato Presidente Francesco Liberati
Presidente Liberati5.000 soci, riuniti in Assemblea alla Fiera di Roma, hanno approvato ieri il Bilancio 2014 della Banca di Credito Cooperativo di Roma (con un utile di 25,9 milioni), rinnovando contestualmente le cariche sociali. Subito dopo il nuovo Consiglio di Amministrazione ha confermato Francesco Liberati Presidente per il triennio 2015-2017.

Un triennio, ha detto Liberati “molto importante per dare seguito alla storica missione della Banca a sostegno di famiglie e piccole imprese dei territori di riferimento" (Roma, Lazio, Abruzzo).

Con l’esercizio 2014 BCC Roma ha chiuso, nonostante il difficile contesto generale, un triennio positivo per il rafforzamento organizzativo, patrimoniale e commerciale. In particolare, gli impieghi sono aumentati nel triennio del 14,5% e la raccolta diretta del 16,9%, a fronte di dati di sistema che hanno evidenziato una diminuzione, rispettivamente, del 6,6% e dell’1,9%.

Significativa per l'azienda l’operazione di aumento del capitale sociale cui hanno contribuito i 30 mila soci. Grazie anche alla redditività conseguita nel triennio, il patrimonio ha toccato quota 747 milioni e, con un Total Capital Ratio del 17%, la Banca risulta tra le più patrimonializzate della categoria e tra le più solide banche medie del Paese.

“Per l’immediato futuro - ha concluso il Presidente Liberati - BCC Roma conta di sostenere famiglie e imprese con nuove risorse, che sono previste nella misura di oltre 700 milioni per il solo 2015”.
Banner nel Menu Navigazione Laterale
Diventa Socio della BCC di Roma
Iscriviti al Laboratorio Giovani Soci della BCC
I giovani e il Credito Cooperativo
 
Per saperne di più
  • Rimani aggiornato con i nostri FeedRss